venerdì 20 gennaio 2012

Finesettimanale boccone di...colore

Un altro boccone offerto di cuore, per concludere una settimana gelata di bianco. Percorro le solite strade e vedo solo grigio fumo, acciaio polvere, bianco sporco. E un cielo lattiginoso dietro i vetri appannati dell'auto. Improvvisamente sento dentro una gran voglia di azzurro di giallo di verde. Voglia di un'estate che è ancora in embrione nella pancia della Terra. Che non partorirà in anticipo. Allora invento una strategia per l'umore. Quando arriva Gennaio, la fine di Gennaio, so che ne ho bisogno come le piante della luce. 
Sogno colori, respiro colori, mangio colori.

Così, il piano prevede:
  • Una caccia al tesoro:  stoffe colorate per le nuove tovaglie, nastri da ricavare per i prossimi regali, lane morbide per confezionare scaldacollo e berretti
  • Trattamenti a pioggia: una seduta di cromoterapia (con massaggio incorporato) già prenotata per festeggiare la fine di gennaio...poi si vedrà
  • Un matrimonio felice: tra una vaschetta di gelato al pistacchio e una commedia rosa vista con le amiche
  • Un paio di scarpe rosse: un debole ormai conclamato per le scarpe colorate. Ho scoperto che alzano l'umore e fanno il passo più lieve.
  •  Ricette musicali (massì che ci sono canzoni colorate) ed esperimenti culinari dai colori improbabili ma dal sapore celestiale. 
 
Se volete, potete aggiungere tutte le opzioni che volete, purché colorate ;-)
 

Flan fucsia ai tre formaggi






Cosa serve per 4 flan
1 rapa rossa frullata
1 confezioni di robiola
1 uovo e due albumi
2 cucchiai di farina setacciata
Mezzo spicchio di aglio
Una presa di sale
2 cucchiai di parmigiano reggiano
4 cucchiai d’olio di semi di girasole
Burro per gli stampini
Brie a pezzetti
Un pezzetto di gorgonzola dolce con un goccio di latte
Mezza bustina di cremor tartaro
Mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio


Frullare la robiola con la rapa, il mezzo spicchio d’aglio e l’uovo intero. Setacciare la farina e aggiungere al composto insieme al parmigiano e all’olio. Mescolare unendo il cremor tartaro e il bicarbonato, aggiustare di sale. Aggiungere gli albumi montati a neve incorporandoli lentamente dal basso verso l’alto in modo da ottenere un composto spumoso. Imburrare gli stampi e disporre tre cucchiaiate circa di impasto. Inserirvi un pezzetto di brie al centro. Infornare a 175 gradi per mezz’ora circa. Lasciare intiepidire e sformare su una fonduta ottenuta facendo sciogliere il gorgonzola a fuoco lento con il latte.

23 commenti:

patatina ha detto...

*_* wow!

Giovanna ha detto...

che idea strepitosa tutta da provare

Francy ha detto...

Bellissimi i tuoi flan, il colore è stupendo.. quello che ci vuole in queste giornate grigie!!

Clo ha detto...

Una bella ricetta che ha colore e sapore! A mio marito piacciono molto le rape rosse e sicuramente ruberò la tua ricetta. Un bacio!

Roberta ha detto...

Che belli, mettono subito il buon umore!

Ombretta ha detto...

ma che belle e che buone da fare:-) beh le scarpe rosse anche io le voglio, poi degli orecchini verdi perche' sono piena di speranza ! bacioni cara

I SOGNI DI CLAUDETTE ha detto...

che ricetta colorata......
Buon week end
Claudette

Acky ha detto...

sicuramente questo rosso-viola alza l'umore! come ti comprendo per il discorso dell'estate, ma tranquilla, superato il Natale, è tutta una discesa verso i colori! :) si spera..!

MONIA ha detto...

che bel colore vivace e allegro...devo provare a fare la versione dolce e magari a forma di cuore x la colazione!!!! grazie x l'idea tesoro e buona domenica!!!

sulemaniche ha detto...

Wow che meraviglia... Alla moda!!!!

LA PASTICCIONA ha detto...

una bellissima idea ,brava ,baci

Afrodita ha detto...

Una bel plaid colorato caldo. Pigiama di flanella rosso con pinguini alla Bridget Jones. Calzettoni a strisce colorate. :) Fantastico il fucsia del tuo flan. Incredibili i colori che ci regala la natura! Cat

la sissa ha detto...

È una buona strategia anti grigio. Questo contrasto cromatico, intendo! Oggi è stata una bella e calda giornata d'inverno, piacevole come poche, ha riequilibrato l'umore ed il calore generale, come una buona tazza di tè sa fare.
Notte cara,
Sissa

2 Amiche in Cucina ha detto...

hai ragione,nella vita ci vuole COLORE...Coloratissima ed originale ricetta. Buona domenica

Nel cuore dei sapori ha detto...

wow!!che bel tocco di coloreeee!!bellissima idea complimenti!!!

nana ha detto...

bell'idea!

Le Temps des Cerises ha detto...

seguirò i tuoi consigli, sperando che lestate non sembri ancora troppo lontana!
Favolosi i flan colorati!
baci
Camy

due bionde in cucina ha detto...

ciao Margot, ottimo piano direi, ne preparo uno anch'io perchè ne ho bisogno.
Bellissimi e coloratissimi questi flan, anche io avevo voglia di colore e ho fatto la crostata con capuccio rosso.
Fantastico quel fucsia!
baci sabina

v@le ha detto...

mi piace proprio la tua terapia colori per questi giorni invernali.. i tuoi flan riflettono proprio colore energia e primavera! un abcio
vale

Elvira Coot ha detto...

Hai capito la Margot? Si é lanciata nel fucsia :) Brava cara! Mi piace questa botta di colore!
Come stai?
Baci

niky_la_bi ha detto...

*__* queste ce le devi preparare una volta che veniamo!

Lenia ha detto...

Questi flan sono meravigliosi!Che bel colore!Bravissima,carina!

valentina-cucinaecantina ha detto...

che colori meravigliosi, mi viene voglia di prendere il cestino da pic-nic comprare frutta colorata e andare a mangiare sotto il cedro del libano...peccato che ci sia mezzo metro di neve ! questa ricetta fa venir voglia di primavera!!