mercoledì 3 agosto 2011

Io amo conservare

Che cosa può fare una neo giardiniera alle prese con il suo primo orto,  che si ritrova inaspettatamente sommersa di verdure, in un week end di tempo così così? Le conserve! Ancora in attesa delle ferie,  ma con ritmi  per fortuna più lenti, mi sono potuta dedicare alla "barattolofilìa" secondo la tecnica  del pulisci-tagliuzza-sbollenta-farcisci- invasa-sterilizza, che ormai per me non ha  (quasi) più segreti. 
Ora guardo orgogliosa le mie: 9 conserve di pomodori, 4 di zucchine sott'olio al pepe, 1 di peperoncini al ginepro sott'aceto e, ultimo ma non ultimo, il piccolo vasetto di peperoni farciti al tonno e acciughe. Come bottino di mezza estate non è male.
  
Conserve dell'orto capitolo primo





Per le tecniche di conservazione io procedo così:
Pomodori: semplicemente sbollentati interi per 2-3 minuti, invasare in vasi appena sterilizzati. Chiudere quando sono ancora fumanti, capovolgere e lasciare raffreddare. Dovrebbero fare il sottovuoto da soli, ma per sicurezza faccio la sterilizzazione in acqua anche dei vasi riempiti.
Peperoni in aceto: sbollentati in acqua e aceto in parti uguali, lasciati asciugare al sole per 2 giorni, sistemare nei vasi (sterilizzati) e coprire con aceto bollente, aggiungere le bacche di ginepro e chiudere subito. Capovolgere fino a raffreddamento. Tenere al buio per 15 giorni e poi fare il ricambio con nuovo aceto, stessa procedura. Stessa procedura anche per la sterilizzazione a vaso pieno.
Zucchine: dopo averle tagliate a tocchetti le sbollento in 3/4 di acqua e 1 di aceto. Scolare e lasciare raffreddare all'ombra, tamponando l'eccesso. Sterilizzare i vasi e, ancora caldi, riempirli con le zucchine e il pepe nero in grani. Riempire con olio d'oliva, chiudere, capovolgere e lasciare raffreddare. Anche in questo caso realizzo la sterilizzazione a vaso pieno.
Peperoni al tonno e acciughe: pulire i peperoni aprendoli dal picciolo e togliendo tutti i semi. Vanno sbollentati in acqua e aceto per 1 minuto e lasciati asciugare molto bene prima di farcire. Per la farcia: tonno sott'olio ben sgocciolato, 1-2 acciughe dissalate e pulite dalla lisca, una manciata di capperi sempre sottosale. 
Tritare le acciughe e i capperi finemente, aggiungere al tonno che invece non deve essere tritato troppo fine. Imbottire i peperoncini pressando molto bene. Sterilizzare i vasi, porvi i peperoncini ricoprire con olio d'oliva. 
Chiudere e procedere alla sterilizzazione a vaso pieno.

Regole generali che valgono in tutti i casi: 
-il vaso non deve essere riempito fino all'orlo ma deve rimanere almeno un cm
-Durante la sterilizzazione dei vasi pieni  questi devono essere coperti completamente d'acqua per almeno 5 cm oltre il coperchio.
-Terminata la sterilizzazione far raffreddare il vaso nell 'acqua stessa 
-Il tempo di sterilizzazione va calcolato in base al tipo di verdura o frutta che si sta preparando. In media per le verdure non meno di 25 minuti, calcolati a partire da quando l'acqua comincia a bollire
-Una volta estratti i vasi verificare che sia avvenuto il sottovuoto, cioè che le capsule di chiusura dei vasi si siano abbassate. 
-Se i vasi sono molto vicini nella pentola in cui si sterilizza possono essere separati da un telo di cotone per evitare che si rompano
-Le conserve vanno tenute in luogo fresco e buio e controllate periodicamente. Evitare di consumare se la capsula del coperchio si è sollevata o se si nota della schiumetta  formatasi sulle verdure o sul liquido di conservazione.


4 commenti:

Francesca ha detto...

Acci, che vademecum prezioso!! Grazie per questi insostituitibili consigli!! Procedo con le zucchine e ti faccio sapere!! *__^
Franci

niky_la_bi ha detto...

super super!!! *__*
mene è un uomo fortunato ;))

Aria ha detto...

compliemnti Neo giardiniera! i tuoi vasetti mi fanno invidia, ma io ho sempre paura di non riuscire a rispettare bene le regole e di trovarmi coin qualcosa di andato a male...devo prendere lezioni...

Batù ha detto...

Fantastiche queste conserve, anch'io adoro l'orto e amo conservare sotto vetro il raccolto. Molto bello il tuo blog, complimenti! Grazie per la tua visita che contraccambio con piacere :-)