venerdì 9 settembre 2011

Luce di settembre

Che bella luce, quella di settembre. Non so perché ma l'ho sempre amata. Ha qualcosa di diverso e speciale. E' dolce come i frutti che ci regala, un po' malinconica e nostalgica. Come noi, che sappiamo ancora di mare e di vacanza, che abbiamo la testa a casa e il cuore in vacanza. Gli occhi ancora pieni di colori,  profumi e posti nuovi. Meraviglie scoperte per caso che ci portiamo via, piccoli tesori per affrontare la ripresa.  Perché il ricordo basta a riportarci là. In quel posto, con quel riflesso e quell'esatto rumore di niente intorno. Non dite che non vi è mai successo...


Nidi profumati di tagliolini e gamberi


Cosa serve per due:
Tagliolini all'uovo 160 gr circa
Latte di cocco, 1 bicchiere
Germogli di soia, freschi o in salamoia, 100 gr. circa
Gamberi freschissimi almeno 250 -300 gr.
1 zucchina
1 pezzetto di zenzro di 2 cm circa
Olio d'oliva evo
Sale

Siccome i tagliolini hanno una cottura veramente veloce, occorre preparare il sugo in anticipo. Se non si riesce ad trovare il latte di cocco, si può risolvere anche frullando 3 cucchiai di farina di cocco in 1 bicchiere acqua molto calda e poi filtrare il succo strizzando molto bene la polpa. Tenere da parte. Pulire e affettare sottilmente la zucchina e farla saltare nel wok con l'olio d'oliva, i germogli di soia e lo zenzero a pezzetti. Aggiustare di sale. Pulire i gamberi dal guscio e dal filo e unire i gamberi alle zucchine e far saltare senza cuocerli troppo per evitare che diventino gommosi. In acqua bollente tuffare i tagliolini, ma appena si sono ammollati estrarli subito per ultimare la cottura nel latte di cocco. I tagliolini sono pronti di 2-3 minuti. Se risultano troppo asciutti aggiungere un po' d'olio d'oliva a fine cottura, unire il sugo di gamberi e comporre i nidi.

7 commenti:

Elisa ha detto...

Una ricetta davvero creativa ed una splendida presentazione! Bellissimi questi nidi!

lacucinaincantata ha detto...

ciao! bellissimo il tuo blog! mi piacciono le tue introduzioni alle ricette perche' ci metti del tuo...belle le ricette e anche le foto! bella anche la tua citta'! il prossimo anno non perderti la manifestazione di Cervia,merita davvero!
buona serata,
Anna Maria

millefoglie ha detto...

grazie per essere passata a trovarmi perchè mi hai dato la possibilità di conoscerti, sai regalare emozioni. ciao a presto

Nel cuore dei sapori ha detto...

Eh si è vero, è bello cullarsi nel ricordo dei posti e meraviglie visitati. per me quest'anno niente vacanze ma mi coccolo con il ricordo di quelle degli anni passati :)complimenti per questo primo piatto, buona giornata!

Ombretta ha detto...

Sono capitata nel tuo blog così per caso ed ho trovato questi meravigliosi tagliolini ! Così mi sono iscritta ai tuoi lettori spero verrai a trovarmi e se ti va di seguirmi nei miei pasticci!

tania ha detto...

Ciao! Grazie per essere passata a trovarmi ... è stata una fortuna anche per me così ho avuto modo di conoscere il tuo carinissimo blog che seguirò assiduamente da oggi!
questi nidi di tagliolini sono davvero invitanti! Brava!
Li terrò presenti, sono una valita alternativa per utilizzare i germogli di soia che oramai, in maniera monotona, utilizzo solo con gli spaghetti di riso!
grazie per la dritta!

a presto!
Tania

patatina ha detto...

grazie x il passaggio nel mio blog! bello il tuo blog...le foto sono uno spettacolo e questo piatto lo è ancora di più!