mercoledì 5 ottobre 2011

Dire zucca

 dalle mie parti, è come dire casa. Fa talmente parte della tradizione culinaria del mio territorio che penso di averla mangiata ormai in tutti i modi possibili. O forse no, chissà. Sono sempre alla ricerca di nuove versioni, perché ormai sono convinta che faccia parte del mio dna. 
Sono giorni di corsa, di piatti veloci e rimediati. Tra il lavoro, le trasferte e le scadenze mangio panini, dormo pochissimo, scrivo ancora meno.  Mi rifarò la prossima settimana, nel frattempo posto questa ricetta che mi ha dato una gran soddisfazione, nella sua estrema semplicità. Da provare se vi piace l'abbinamento dolce - salato.
La particolarità sta forse nella cottura della zucca, che viene fatta nel latte d'avena, in questo modo resta comunque leggera e anzi, ne viene esaltato il sapore. Da provare se vi piace l'abbinamento dolce - salato.

Gratin di zucca e provolone piccante


Cosa serve per due:
400 gr di zucca (io ho usato la violina, ma potete usare anche altri tipi)
120 gr di provolone piccante
2 bicchieri di latte d'avena
La punta di un cucchiaio di spezie mixate (chiodi di garofano, cannella, paprika dolce)
una presa di sale
Olio evo  d.o.p. (io ho usato quello toscano)
Stampi per gratinare

Tagliare la zucca a cubetti e farla sobbollire nel latte d'avena a cui aggiungiamo le spezie, facendo attenzione che rimanga morbida ma intatta. Trasferire la zucca in stampi unti d'olio, aggiungere un po' di liquido di cottura ma non troppo, coprire con il probolone grattuggiato grossolanamente. Passare in forno per altri 15 minuti e gratinare gli ultimi 3-4 minuti, fino a che non si sarà formata una bella crosticina croccante. Servire caldo con pane croccante.

10 commenti:

Lauradv ha detto...

Ma quanto sarà buona e sfiziosa questa ricetta?

Nel cuore dei sapori ha detto...

mi piace questo accostamento della zucca con il provolone piccante, i due gusti insieme si esaltano a vicenda,complimenti!

Elisa ha detto...

Questa ricetta me la segno, adoro la zucca! :)

due bionde in cucina ha detto...

ciao Margot, ho iniziato a mangiare la zucca da qualche anno a differenza tua, ma mi piace molto sia dolce che salata. Ottima con il formaggio....brava.
baci

niky_la_bi ha detto...

bhe anche io come te la zucca ce l'ho nel sangue, ma così non l'ho mai provata. la farò *__*

Marta ha detto...

Molto appetitosa! gnam gnam

Mila ha detto...

ciao Margot, piacere mio...molto bello il tuo blog, mi dispiace perchè potrò passare poco a trovarti...sono sempre senza tempo...ma chissà...mai dire mai...intanto m aggiungo a chi ti segue,ciao!

Ombretta ha detto...

Ti capisco... Certe volte siamo talmente di corsa che vorremmo fare tutto ma non ci si riesce e a dirla tutta anche per il blog ci vuole tempo! Conosco bene la zona di Ferrara perché ho gli zii e amo la zucca :-) proverò la tua ricetta sicuramente ! Bacioni

Sabrina ha detto...

Eccomi qua, passata per contraccambiare il saluto e mi trovo un blog delizioso.
Grazie per esserti presentata, non ti perderò di vista.
E...anch'io adoro la zucca e Ferrara, città meravigliosa.
Buona serata.

Aria ha detto...

cosa vedono i miei occhi? casa, si...dolce casa...