martedì 20 settembre 2011

Torta sbagliata mai più abbandonata

Tutto ebbe inizio da una serata improvvisata tra amici,  una ricetta che avrei voluto preparare da un po' e  una dispensa poco fornita.  Di sicuro non avevo gli ingredienti per preparare quella fantastica torta salata, ma gli ospiti erano affamati ed impazienti.. Toccava improvvisare! E fu così che la torta "sbagliata" prese forma nelle mie mani e  nel mio forno. Da allora è diventata quella giusta: per pranzo, per merenda, per cena e, perché no, anche a colazione! Sa di latte e ha ancora la freschezza estiva della salvia,  ma con le nocciole preannuncia già l'autunno.

Torta "sbagliata" al latte, salvia e nocciole






Cosa serve:
4 panini al latte vecchi di qualche giorno
2 uova
un bel mazzetto di salvia fresca
1 bicchiere di latte
due manciate di nocciole tritate
Sale
Olio extravergine d'oliva

Ammollare il pane nel latte, tritare la salvia e le nocciole, lasciando qualche foglia di salvia da parte. Frullare il pane ammorbidito con le uova, aggiungere  il trito di salvia e nocciole, 4 cucchiai di olio d'oliva e due prese di sale (il pane è già saporito di suo). Il composto deve risultare comunque abbastanza molle, se è troppo duro aggiungere ancora latte. Usare le foglie di salvia come decorazione e infornare a 210 gradi circa, abbassando dopo 15 minuti. Cuocere in tutto per circa 25 minuti. Una volta estratta dal forno la torta tenderà a sgonfiarsi quasi come un souflé, ma rimarrà comunque bella morbida. Buona tiepida e anche fredda. 


Con questa ricetta partecipo al contest di AboutFood "Riaccendiamo il forno"


about food









7 commenti:

patatina ha detto...

sono senza parole! stupenda!

LA PASTICCIONA ha detto...

è davvero unica, chissà che bontà !!
Buona giornata

Sara ha detto...

se i risultati sono questi dovresti..sbagliare più spesso!! ;) complimenti!!

Francesca ha detto...

Wow!!! Semplicissima da preparare, mi piaccioni le ricette con pochi ingredienti, che siano buoni, però!! Proverei con il pane fatto da me in casa...
Ed è proprio vero: spesso i piatti migliori nascono per caso!!
Ti abbraccio, cara!!
Franci

sotto mentite sfoglie ha detto...

Interessante ricetta. La proverò!

"La mia cucina" di Roberta ha detto...

Sembra una ricetta antica, e la salvia sicuramente le da un'aroma speciale!

laura.78 ha detto...

grazie per la tua visita ho contraccambiato subito. Bella questa ricettina. sbaglia più spesso se ti devono venire sempre cosi